Charlotte alle fragole

La primavera è alle porte e noi cuciniamo in rosa e decoriamo con nastri, pizzetti leggeri, fiori.

 

Dosi per 4 persone:
200 gr di savoiardi
500 gr di fragole
15 gr di fogli di colla di pesce (gelatina alimentare)
4 uova
100 gr zucchero
100 gr di latte
250 gr panna fresca
succo di frutta a piacere (o succo di limone e zucchero nel quale avrete lasciato in ammollo le fragole tagliate)
fragole extra per decorare

Prepariamo la Charlotte.
Ammollate i fogli di gelatina in acqua fredda per una decina di minuti. Fate bollire il latte e lasciatelo intiepidire.
Nel frattempo montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto soffice e chiaro. Incorporate il latte tiepido versandolo a filo e continuando a rimescolare.
Ritornate sulla fiamma e a fuoco medio cuocete la crema finché non si addensa. Aggiungete la colla di pesce strizzata e le fragole frullate. Mescolate, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

Nel frattempo montate la panna e 3 albumi.
Incorporate gradatamente nella crema di fragole raffreddata prima la panna e poi gli albumi mescolando dal basso verso l’alto per evitare che il composto si smonti.
Rivestite le pareti ed il fondo di una tortiera con i savoiardi leggermente imbevuti nel succo di frutta. Versate il composto nella tortiera e mettete a rassodare la Charlotte in frigorifero per almeno 4 ore.
Guarnite con delle fragole tagliate a metà e decorate con nastri e fiori.

Illustrazione di Veronica Do
This entry was posted in Ricette, Senza categoria. Bookmark the permalink.

Comments are closed.

Seguici anche su: